3 commenti su “Canon EOS 5D Mark III

  1. Allora Giuseppe, dopo qualche mese di utilizzo quali sono le tue impressioni adesso?
    Te lo chiedo anche in virtù del fatto che tu possiedi tutte è tre le fotocamere che mi interessano, essendo io già possessore di una 40D, ed in procinto di scegliere tra una buona occasione per una 1Ds II e una 5DmkII ma a prezzo molto meno conveniente.
    P.S. Ho già letto tutto il tuo test comparativo, molto interessante, in merito.

    • Caro Gennaro,
      ormai possiedo la 5D MarkIII da 7 mesi, e non posso che esserne soddisfatto.

      Avevo intenzione di vendere la 1Ds MarkII,
      ma ho deciso di tenerla comunque come secondo corpo,
      perché la qualità dei files che produce è veramente buona, anche a 1600 ISO.

      Nell’utilizzo pratico ci sono alcune cose della 1Ds markII che purtroppo non trovo nella 5D markIII:
      – una è l’ergonomia. Ho acquistato il battery grip originale Canon per la 5D3, ma l’insieme non è proprio a livello della serie 1 (sia come impugnatura che come equilibrio dei pesi, in particolare con obbiettivi pesanti come il 70-200mm f/2.8 L IS II)
      – l’altra è la possibilità di cambiare velocemente le impostazioni della macchina, senza staccare l’occhio dal mirino. Sulla 1Ds MarkII, una volta fatta la mano, con un dito o due dita della mano sinistra puoi cambiare ISO, AF in un attimo, senza sbagliare. Sulla 5D3 devo guardare, premere il pulsante giusto, ed utilizzare la rotella anteriore o posteriore a seconda delle necessità. E mi trovo sempre tra i piedi tra ‘AF One shot e l’AF Aiservo l’impostazione AIfocus, della quale non me ne faccio sulla.
      – l’ultima è l’illuminazione nel mirino del solo o dei soli punti di messa a fuoco che sono attivi. Nella 5D3 l’illuminazione è data da un solo led, che dà una illuminazione diffusa un pò fastidiosa.

      Peraltro, comunque, a parte le cosette sopraindicate, i vantaggi della 5D3 sono tali che se devo uscire con una macchina, prendo solo quest’ultima.
      – la qualità dei files sino a 12.800 ISO è eccellente
      – il display da 3,2″ con i menù molto intuitivi, ed i pulsanti da utilizzare per la navigazione sono assolutamente migliori rispetto allo stressante sistema a due tasti della 1Ds2
      – la velocità di scrittura sulla scheda Compact Flash è notevolmente superiore alla 1Ds2
      – la velocità e precisione del sistema AF sembrano molto simili (sulla 5d3 si può però fare la calibrazione degli obbiettivi)
      – la possibilità di non montare il battery grip consente di uscire con un solo obbiettivo (come il 24-105mm o il 50mm ed una piccola borsa)

      Canon EOS 1Ds MarkII 400 ISO + Zenitar 16mm Fisheye

      Canon EOS 1Ds MarkII 400 ISO + Zenitar 16mm Fisheye

      Canon EOS 5D MarkIII 12.800 ISO + Canon EF 70-200mm f/2.8 L IS II

      Canon EOS 5D MarkIII 12.800 ISO + Canon EF 70-200mm f/2.8 L IS II

      • Grazie Giuseppe, come al solito sei sempre molto esaustivo. Ho scoperto il tuo sito e da ora in poi ti seguirò sempre con piacere perché trovo spunti interessanti, oltre che bellissime foto.
        A proposito della 1Ds mkII forse ho un’occasione per le mani a buonissimo prezzo, ma sono indeciso. Secondo te è una macchina che regge ancora per com’è costruita e tutto il resto?
        I miei forti dubbi sono sul peso, la batteria e il display, anche se un vero fotografo ne può fare a meno 😉

>>> Lascia un Commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...